Ultime News

Ultime News

Leggi le ultime notizie dal mondo delle auto aziendali

a cura della redazione del sito A.I.A.G.A.

Scopri i giorni Europei e Digitali

viuel_mobilite

http://www.agoramanagers-events.com/journees-internationales-et-digitales-mobilite-aujourdhui-demain

L’evento 2020 dedicato alla mobilità!

Martedì 16 e Mercoledì 17 Giugno 2020

 

2 giorni intensi per un tema attuale.
Con 15 anni di esperienza, i club Agora Managers e più precisamente l’Agora of Vehicle Fleet Managers, stanno lanciando le prime Giornate europee e della mobilità digitale.

Nel giro di 2 giorni, sarai in grado di partecipare a ricchi contenuti con casi pratici, tavole rotonde, conferenze… Un intenso programma per condividere gli ultimi progressi, le tendenze e, naturalmente, l’impatto della situazione attuale.

 

Web Conference di Martedì 16 Giugno ore 9.00

Lavorare, innovare e inventare ora per costruire la mobilità di domani.
Con ospite Christophe BURROUX e ospite d’onore Franky ZAPATA.

Clicca per iscriverti

 

Web Conference di Mercoledì 17 Giugno ore 18.00

Mobilità estrema a terra, in mare e in aria, la visione di Franky Zapata.
Con ospite Christophe BURROUX e ospite d’onore Franky ZAPATA

Clicca per iscriverti

 

Scopri di più sul sito http://www.agoramanagers-events.com/

Comunicato conclusivo dell’Earth Day

22 aprile 2020 50a Giornata Mondiale della Terra dell’ONU

I CONTENUTI DELLA MARATONA ITALIANA #ONEPEOPLEONEPLANET RAGGIUNGONO CENTINAIA DI MILIONI DI VISUALIZZAZIONI NEL MONDO
NONOSTANTE LA PANDEMIA 100 MILIONI DI PERSONE IN 193 PAESI HANNO PRESO IMPEGNI CONCRETI PER LA TUTELA DEL PIANETA

Earth Day Italia e Movimento dei Focolari hanno avviato le celebrazioni allo scoccare della mezzanotte del 22 aprile davanti ad un Colosseo illuminato di blu. Uno straordinario omaggio musicale di Zucchero sulle note di Bono Vox, per ringraziare Papa Francesco del perdono universale del 27 marzo a San Pietro.

La maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet in diretta su RaiPlay è stata parte integrante della kermesse globale #Earthrise che ha coinvolto 193 Paesi.

Centinaia di autorevoli testimonianze internazionali si sono unite nell’appello per una ricostruzione post-Covid più attenta al Pianeta e alla Felicità dell’Uomo.

Straordinaria sintonia di messaggi tra

Papa Francesco, Bartolomeo I e António Guterres
(Link al video inedito I messaggi per l’Earth Day)
Come la tragica pandemia di coronavirus ci sta dimostrando, soltanto insieme e facendoci carico dei più fragili possiamo vincere le sfide globali. Bisogna dare vita a un movimento dal basso perché le sfide globali si vincono insieme (Francesco).

_________________________________________

Le celebrazioni organizzate da Earth Day Italia e Movimento dei Focolari con la direzione di Tiziana Tuccillo, Laura Cenci, Federica Vivian e Donato Falmi hanno avuto la Direzione Artistica di Giulia Morello, la Direzione Scientifica di Roberta Cafarotti e la Direzione Didattica di Marina Placido.

Al centro delle celebrazioni italiane l’evento di Zucchero che dal Colosseo ha commosso il mondo e la Maratona Multimediale #OnePeopleOnePlanet, trasmessa dalle 8 alle 20 in diretta su RaiPlay, con la regia di Gianni Milano. Una programmazione di 12 ore che ha previsto collegamenti live con numerosi programmi dei canali Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai Ragazzi e Rai News.

Il mondo si è unito in una staffetta di Voci e di Cuori iniziata con uno dei momenti più significativi del mezzo secolo Earth Day. Lo splendido omaggio musicale di Zucchero dedicato all’isolamento Covid – dichiara Pierluigi Sassi presidente di Earth Day Italia – è stato pensato per unire tutti i cittadini confinati dal Covid al messaggio di speranza lanciato da Papa Francesco il 27 marzo. Piazza San Pietro e Colosseo non sono mai stati così vuoti ma allo stesso tempo così vicini e pieni di significati. Il mattino dopo, la maratona multimediale ha preso il via dal Vaticano per ascoltare le Parole del Santo Padre e ripartire subito dopo con le straordinarie emozioni musicali di Noa e Gil Dor. Nel 50° Earth Day il Covid ha unito le persone in una emozionante riflessione globale che speriamo possa guidarci davvero verso una ricostruzione sociale capace di restituire a tutti quella felicità che un’economia profondamente ingiusta e predatoria vuole sottrarre per sempre a noi e ai nostri figli.

La diretta su RaiPlay ha preso il via dalla Palazzina Leone XIII in Vaticano dove il giornalista vaticano Alessandro De Carolis ha introdotto il Cardinale Turkson per una riflessione sull’Ecologia Integrale a cinque anni dalla promulgazione dell’enciclica Laudato si’ che tanto ha contribuito a creare una coscienza climatica.

Mai come ora – ha sottolineato il Cardinale Turkson – il cambiamento nella tutela del Creato è di vitale importanza alla luce della pandemia che ci ha mostrato quanto sia importante vivere in un pianeta sano.

La tragica pandemia Covid-19 sta dimostrando che soltanto insieme e facendosi carico dei più deboli possiamo vincere le sfide globali. Sono state parole efficaci, quelle di Papa Francesco, che ha sottolineato come occorra quindi “una conversione ecologica” e “un piano condiviso” per scongiurare il deterioramento della Terra, avendo cura delle altre creature e nutrendo amore e compassione per gli altri.

Parole condivise anche dal Patriarca di Costantinopoli Bartolomeo I, che ha chiesto all’intera umanità di “fermarsi, di ricordare il grido di dolore che sorge dalla Natura ferita in questa nostra casa comune dentro la quale siamo divenuti tiranni e non operatori di pace.

Perfettamente in armonia con questi messaggi quelli di altri leader mondiali quali: Azza Karam e Karenna Gore – Religions for Peace International – Maria Voce – Presidente del Movimento dei Focolari – e António Guterres – Segretario Generale delle Nazioni Unite il quale ha prodotto un video nel quale afferma: Oltre al Covid abbiamo un’altra profonda emergenza globale: la devastazione climatica sta raggiungendo il punto di non ritorno ed è per questo che propongo un piano d’azione per uscire da entrambe le crisi al fine di andare tutti insieme verso un futuro più giusto per l’umanità.

Link a video inedito di Karenna Gore “Le azioni che compiamo insieme possono rafforzare la salute di tutti”

Link a video inedito di Karenna Gore “Cogliamo l’occasione per cambiare il modo di fare le cose”

I CONTENUTI DELLA MARATONA

Grazie al sostegno di Huawei, impegnata in una robusta campagna di sostegno all’Italia nella lotta al Coronavirus, è stato possibile celebrare il 50° Earth Day nonostante le rigorose restrizioni imposte dalla Pandemia, consentendo all’Italia di aprire le celebrazioni con una straordinaria dedica a Papa Francesco da parte di tutto il network mondiale della ONG EARTH DAY che conta oltre 75mila partner in 193 Paesi ONU.

NUMEROSE LE TESTIMONIANZE

Davvero suggestiva performance di ZUCCHERO che, in prima assoluta, ha aperto le Celebrazioni del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra, in una Roma deserta, seduto al pianoforte sullo sfondo del Colosseo illuminato di blu. Zucchero ha scritto, cantato e suonato Canta la Vita, brano in italiano tratto dal Let Your Love Be Known composto, il 17 marzo giorno di san Patrizio, da Bono Vox in omaggio agli italiani colpiti dal Covid 19. Immagini ed emozioni irripetibili pensate per dire grazie a Papa Francesco che meno di un mese prima aveva offerto il perdono universale davanti ad un Piazza San Pietro completamente vuota. Immagini destinate dunque a rimanere scolpite nella memoria storica, a testimonianza del rispetto e della tutela dell’immenso valore della Cultura, dell’Arte e del patrimonio Archeologico dell’intera Umanità.

È stato infatti possibile realizzare tale performance grazie alla collaborazione del MIBACT, del Parco Archeologico del Colosseo e del Gruppo Acea e le immagini montate, durante la notte, sono state lanciate in anteprima mondiale dal TG1 delle 13,30 seguito da più di 5 milioni di telespettatori.

Dopo una sigla video offerta dalla Fondazione Diana e ispirata al Discorso del 27 marzo di Papa Francesco ha quindi preso il via la Maratona Multimediale #OnePeopleOnePlanet con 12 ore di testimonianze live.

Numerosi i contenuti che si sono susseguiti nel programma:

Commenti all’Udienza Generale di Papa Francesco condotto da Alessandro de Carolis;
I Popoli Custodi della Terra condotto da Paola Saluzzi;
Cambiare l’Economia. Se non ora quando? condotto da Michele Renzulli;
Un piatto stellato per il 50° Earth Day condotto da Marcello Masi;
Innovazione e Sviluppo Sostenibile condotto da Barbara Carfagna;
L’Earth Day dei Ragazzi condotto da Carolina Rey;
Spettacolo per la Terra condotto da Marco Baldini;
#4Women4Earth e “Cultura in tempo di Covid” condotti da Barbara Capponi;
Musica, Cultura e Cinema condotto da Pino Strabioli;
I Valori dello Sport condotto da Alessandro Antinelli;
Scienza e Natura condotto da Mario Tozzi;
Verso un Patto Educativo Globale condotto da Gianni Milano.

 

Oltre ai dibattiti nel corso della diretta di #OnePeopleOnePlanet è andata in onda, in collaborazione con Rai Ragazzi e con la regia di Marco Lorenzo Maiello, la puntata di DIARIO DI CASA, un programma condotto da Armando Traverso e Carolina Benvenga e scritto da Armando Traverso e Martina Forti;

I TESTIMONIAL DELLA MANIFESTAZIONE

Anna Foglietta; Annalisa; Annalisa Minetti; Carlo Maria Polvani; Carolina Crescentini; Corinna Rifugio Hope; Dolcenera; Edoardo Leo; Erica Mou; Eugenio in Via Di Gioia; Fabia Bettini; Flavio Insinna; Francesca Pierpaoli; Francesco Baccini; Francesco Gabbani; Francesco Petretti; Gianluca Giannelli; Gil Dor; Giovanni Allevi; Giovanni Scifoni; Giulia Morello; Giulio Cavalli; Irene Betti; Lucia Alessandrini; Marco Martinelli; Motta; Mariella Nava; Marta Petrucci; Massimiliano Bruno; Max Pezzali; Max Paiella; Michele Liparesi; Miriana Trevisan; Maupal; Moby Dick; Mr. Rain; Noa; Nek; Paola Minaccioni; Roberto Cacciapaglia; Saype; Tony Esposito; Trio d’Italia; Valentina Lodovini; Virginia Belvedere; Vittoria Puccini; Zucchero Fornaciari.

GLI OSPITI DELLA MARATONA

Peter Kodwo A. Turkson, Cardinale – Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale;
Joshtrom Kureethadam, sdb, Rev. – Direttore Ecologia e Creato Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale;
Roberto Morassut – Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
Salvatore Margiotta – Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
Angelo Sticchi Damiani – Presidente ACI – Automobile Club d’Italia;
Simonetta Cheli – ESA Capo Ufficio Direttorato Osservazione della Terra;
Antonello Pasini – Fisico del clima del CNR e divulgatore scientifico;
Alberto Salvati – Tecnologo del CNR dalla Base Antartica Concordia;
Giorgio Vacchiano – Ricercatore forestale dell’Università degli Studi di Milano e divulgatore scientifico;
Emanuele Casarotti – Ricercatore dell’INGV; Cecilia Silvestri – Biologa marina dell’ISPRA;
Carlo Maria Polvani, Mons. – Sotto-Segretario Aggiunto del Pontificio Consiglio della Cultura;
Emanuele Bompan – Giornalista ambientale e geografo;
Stephen Corry – Direttore di Survival International;
Fiore Longo – Ricercatrice di Survival International;
Antonia Testa – Professoressa di Ginecologia Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS – Movimento dei Focolari;
Eric Ezechieli – Fondatore di NATIVA, prima B Corp certificata in Europa;
Pietro Negri – Forum per la Finanza Sostenibile;
Simona Rizzi – Presidente Consorzio Tassano;
Luigi De Vecchis – Presidente Huawei Italia;
Enrica Banti – Head of External Relations Huawei Italia;
Antonello Ciotti – Presidente COREPLA Cons. Naz. Raccolta, Riciclo e Recupero degli Imballaggi in Plastica;
Paolo Tomasi – Presidente CONOU Consorzio Oli Minerali Usati;
Riccardo Piunti – Vice Presidente CONOU Consorzio Oli Minerali Usati;
Francesco Giorgino – Docente di Marketing e Comunicazione LUISS GUIDO CARLI;
Enrico Giovannini – Economista, professore ordinario di Statistica Economica, Portavoce dell’ASviS;
Stefano Zamagni – Economista, Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali;
Leonardo Becchetti – Economista, Ordinario di Economia Politica presso Università di Roma Tor Vergata;
Alessandra Smerilli – Consigliere di Stato del Vaticano e Ordinario di Economia Politica presso Auxilium;
Sergio Costa – Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare;
Stanislao Di Piazza – Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Heinz Beck – Chef del ristorante La Pergola premiato con tre stelle Michelin;
Mario Serpillo – Presidente UCI, Unione Coltivatori Italiani;
Mauro Spagnolo – Direttore di Rinnovabili.it;
Davide D’Arcangelo – Amministratore NEXT ed esperto di innovazione;
Gabriele Ferrieri – Presidente di ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori);
Enzo Vecciarelli, Generale – Capo di Stato Maggiore della Difesa;
Elena Cocchiara – Nutrizionista;
Marino Bartoletti – Giornalista, autore e conduttore televisivo;
Giovanna Melandri – Presidente del Museo MAXXI;
Paolo Crepet – Psicoterapeuta;
Flavio Insinna – Attore e conduttore televisivo;
Giulia Morello – Direttrice artistica di Earth Day Italia;
Paola Di Nicola – Giudice Penale;
Fiona May – Atleta e socialmente impegnata sulla parità di genere;
Miriana Trevisan – Autrice del libro “La donna bonsai” (Baldini e Castoldi 2019);
Federica Vivian – Movimento dei Focolari e co-organizzatrice del Villaggio per la Terra;
Andrea Lucchetta – telecronista sportivo e pallavolista;
Mauro Berruto – già Allenatore Nazionale di Pallavolo Italiana;
Monica Boggioni – Campionessa paralimpica di nuoto qualificata alle Paralimpiadi di Tokyo 2020;
Giuseppe Campoccio – Ten. Col. E.I. Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa – Oro e Campione Europeo Paralimpico del Peso – Berlino 2018 lancio del peso;
Valentina Vezzali – Campionessa mondiale e olimpica plurimedagliata di scherma – Fiamme Oro;
Clemente Russo – Pugile, vice campione olimpico pesi massimi Pechino 2008 e Londra 2012 – Fiamme Azzurre;
Luca Parmitano – Astronauta ESA;
Raffaele Manicone, Col. – Comandante del Raggruppamento Carabinieri della Biodiversità;
Luca Mercalli – Presidente della Società Meteorologica Italiana e divulgatore scientifico;
Luigi Boitani – Biologo e professore onorario dell’Università degli Studi “La Sapienza”;
Alex Bellini – Esploratore, speaker e divulgatore;
Francesco D’Alessio – Istituto Nazionale di Astrofisica;
Francesca Manzia – Responsabile Centro di Recupero Fauna Selvatica Lipu di Roma;
Filippo Armonio – Responsabile Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone (RC);
Rosario Lapunzina – Sindaco di Cefalù;
Angelo Vincenzo Zani – Arcivescovo Segretario della Congregazione per l’Educazione Cattolica;
Gaetano Manfredi – Ministro della Ricerca e dell’Università;
Lucia Azzolina – Ministra dell’Istruzione;
Alberto Gambescia – Amministratore unico di Studiare Sviluppo;
Lara Attiani – la più giovane giornalista che abbia mia partecipato a una COP del Clima;
Veronica Faccio – ispiratrice del libro “Liberamente Veronica” di Fernando Muraca.

Gli spettatori hanno potuto partecipare attivamente utilizzando gli hashtag: #OnePeopleOnePlanet #CosaHoImparato, #EarthDay2020, #iocitengo, #VillaggioperlaTerra, #focolaremedia.

SOSTENITORI

HUAWEI ITALIA è stato Main Sponsor di #OnePeopleOnePlanet nel quadro delle azioni aziendali di responsabilità sociale attuate per il sostegno all’Italia nel contrasto al Covid-19.

Hanno inoltre sostenuto l’evento con contributi tecnici ed economici:

ACI Automobile Club d’Italia; Open Fiber; Ferrero; CONOU Cons. Naz. Gestione, Raccolta e Trattamento Oli Minerali Usati; COREPLA Cons. Naz. Raccolta, Riciclaggio e Recupero degli Imballaggi in Plastica; UCI Unione Coltivatori Italiani; Cattolica Assicurazioni; Gruppo Acea; Rome Marriott Park Hotel.

I NUMERI DELLE CELEBRAZIONI

Molto interessanti i dati – ancora parziali – delle celebrazioni. Raccoglierli nel mondo richiederà diversi giorni.

Ad oggi la Maratona Multimediale Globale di cui quella italiana è stata parte ha raggiunto il numero impressionante di 40 milioni di visualizzazioni. L’organizzazione mondiale di Washington fa sapere con una nota stampa che: “nonostante 3,9 miliardi di confinati in casa, oltre 100 milioni di persone hanno pubblicamente preso impegni per la tutela del Pianeta.

Significativo il contributo dell’Italia a questa grande mobilitazione globale. Per il solo evento di Zucchero al Colosseo sono stati fino ad ora contabilizzati 137 milioni di contatti. Secondo la nota agenzia PR Newswire questo numero è destinato a moltiplicarsi nei prossimi giorni.

Anche in Italia l’impatto di sensibilizzazione è molto significativo. Attraverso i diversi media – TV/Radio/Carta Stampata/Web/Social – sono stati prodotti 80 milioni di contatti. Di questi: 61 milioni sono stati prodotti dalle dirette e dalle attività promozionali in TV; 10 milioni sono stati prodotti della Stampa cartacea e web; 3 milioni di contatti sono stati prodotti dalle Radio; 4,34 milioni di contatti sono stati prodotti dalle attività Social con 2,33 milioni di visualizzazioni.

Inoltre tra le dirette su RaiPlay, media partner e network degli organizzatori, la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet ha fatto registrare complessivamente 500 mila collegamenti in streaming e oltre 1.5 milioni di visualizzazioni. Peraltro è entrata nella top ten dei programmi più visti in diretta streaming su RaiPlay in tutte le fasce sia per numero di connessioni, sia per la durata in ore delle stesse connessioni.

Si stima pertanto che in Italia siano stati raggiunti dalla sensibilizzazione circa 35 milioni di cittadini.

MEDIA PARTNER

RAI Radio Televisione Italiana S.p.A.; Vatican Media;

ANSA;TV2000; Radio Italia; Rinnovabili.it; NSL Crossmedial Studios; LifeGate;

Edizioni Frate Indovino; Mondadori Media; ScuolaZoo; GreenMe; Licensing Italia; Divimove; ZooCom; Mondo Tv; Ohga; House of Talent; WarmUpIndustry; WePlanet; Econometrica; Giornalisti nell’Erba.

PARTNER CULTURALI

Every child is my child; Alice nella Città; Dire Fare Cambiare; Officine GM; Premio Campiello; MAXXI; JuniOrchestra Santa Cecilia; Orchestra Giovani Musici; Cartoni per la Terra; New Ballet; Twins father’s band.

PATROCINI

Congregazione per l’Educazione Cattolica; Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale; Pontificio Consiglio della Cultura – Cortile dei Gentili; Dicastero per la Comunicazione; Parlamento Europeo; Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede; Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali; Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca; Stato Maggiore della Difesa; Polizia di Stato; ESA – European Space Agency; INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica; INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia; CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche; ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale; Faculdade Catolica de Rondônia – Brasile; Universidadade do Vale do Itajai (Univali) – Brasile; Università Cattolica del Sacro Cuore; Alta Scuola per l’Ambiente – UCSC; Facoltà di Medicina e Chirurgia – UCSC; Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS; Earth Day Network; Custodia di Amazzonia dei Frati Minori Cappuccini dell’Umbria; Global Catholic Climate Movement; Survival International; Rete WEEC; Fondazione Museo Storico del Trentino.

PARTNER SPORTIVI

Comitato Italiano Paralimpico; Polizia di Stato – Fiamme Oro; Gruppi Sportivi Fiamme Gialle; G.S. Fiamme Azzurre del Corpo di Polizia Penitenziaria; Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport del Vicariato di Roma; SportMeet for a United World; Federazione Italiana Dama; Federazione Italiana Canoa Kayak; Federazione Italiana Tennistavolo; Federazione Italiana Canottaggio; Federazione Italiana Sport Orientamento; Federazione Italiana Pallavolo; Federazione Italiana Tennis; Federazione Italiana Tiro con l’Arco; Federazione Italiana Pesistica; Federazione Italiana Gioco Bridge; ACSI – Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero; AICS – Associazione Italiana Cultura Sport; Movimento Sportivo Popolare; BeeInclusion.

PARTNER TECNICO E SCIENTIFICI

AIPEC- Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione; EdC – Movimento internazionale Economia di Comunione; Fondazione Mario Diana; ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile; ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori; Forum per la Finanza Sostenibile; Focsiv; Missio; Campagna “Chiudiamo la forbice”; LIPU – Lega Italiana Protezione Uccelli; ANEV – Associazione Nazionale Energia del Vento; Climate Reality Europe Team ITALY; Rete Nazionale Donne in Cammino; Luoghi Segreti a due Passi da Roma; Associazione Pontieri del Dialogo; OMEP – Organizzazione Mondiale Educazione Prescolare; A.I.A.G.A. – Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali; Open Gate Italia; Dott.ssa Elena Cocchiara, biologa nutrizionista; Miele Buono; Associazione G.Eco; Associazione Scienza Divertente; Associazione LettricImprobabili; Rainbow SpA; Francesca Giorgini; Bibi la Cantastorie; Mago Frack; Giancarlo Chirico di Fiaba- So-fando; Mirko Castello; Yoga Della Risata; Associazione CostituiAmo; Scatti di Rinascita; Gruppo Editoriale Città Nuova; Teens; Big – Bambini in Gamba; Scartoff; Associazione culturale “l’Arte delle Bellezza”

ORGANIZZATORI

Earth Day Italia: sede italiana dell’Earth Day Network dal 2010, Earth Day Italia celebra la Giornata Mondiale della Terra in Italia e lavora 365 giorni l’anno per promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale attraverso una rete di dialogo tra numerose organizzazioni pubbliche e private attive in campo ambientale ed umanitario. Oltre a gestire una piattaforma permanente di comunicazione per la sostenibilità Earth Day Italia è attiva nei settori dell’Innovazione per lo Sviluppo Sostenibile, dell’Educazione Ambientale, della Sensibilizzazione alla Tutela del Pianeta.

Movimento dei Focolari: presente in tutto il mondo, ha la fisionomia di una grande e variegata famiglia. Nasce nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, come una corrente di rinnovamento spirituale e sociale. “Un popolo nato dal Vangelo”, così lo definiva la fondatrice, Chiara Lubich (1920-2008), personalità carismatica e figura di riferimento del XX secolo di cui quest’anno si celebra il centenario dalla nascita. Appartengono ai Focolari persone di ogni età, vocazione, religione, convinzioni e culture con l’obiettivo comune di cooperare alla costruzione di un mondo più unito, spinti dalla preghiera di Gesù al Padre, “Che tutti siano una sola cosa” (Gv 17,21), nel rispetto e valorizzazione delle diversità. Il Movimento privilegia il dialogo come metodo, nell’impegno di costruire ponti e rapporti di fratellanza tra singoli, popoli e ambiti culturali.

SITI UFFICIALI:

www.raiplay.it
www.onepeopleoneplanet.it
www.villaggioperlaterra.it
www.facebook.com/villaggioperlaterra

Earth Day Italia

www.earthdayitalia.org
www.earthday.it
www.facebook.com/earthdayita
www.twitter.com/earthdayitalia
www.instagram.com/earthdayitalia

Movimento dei Focolari

www.focolare.org
www.focolaritalia.it
https://www.facebook.com/focolare.org/
https://www.facebook.com/focolaritalia/
www.twitter.com/focolaritalia
https://www.instagram.com/focolare_official

UFFICIO STAMPA

www.onepeopleoneplanet.it/press LINK CARTELLA STAMPA

Rossana Tosto

+39.333.404.43.06
redazione@rossanatosto.com

Ringraziamenti per il successo dell’hackathon del 50° Earth Day

GVG Logo
GVG Logo

AIAGA desidera ringraziare tutti coloro che, con fattiva partecipazione, hanno contribuito a realizzare il successo dell’hackathon sulla Mobilità Sostenibile presente in OnePeopleOnePlanet in occasione delle celebrazioni del 50°EARTH DAY 2020.

Un grazie particolare al suo Presidente Pierluigi Sassi per aver creduto ed affidato ad AIAGA il coordinamento e l’organizzazione di questo evento.

Un evento che ha visto al nostro fianco altri due partner, OPEN GATE ITALIA ed ECONOMETRICA, per i quali è quanto mai doveroso riservare un particolare ringraziamento per aver condiviso con noi la creazione, gli obiettivi e la realizzazione di questo evento. Sono stati giorni di intenso lavoro e di straordinaria aggregazione, di confronto tra le diverse esperienze e di appagante scambio di idee sotto il profilo professionale, ma ancor di più personale.

Grazie al contributo dei rappresentanti delle istituzioni Ministero dell’Ambiente, Ministero dei Trasporti, all’ACI Fondazione F. Caracciolo, alle Associazioni ASSILEA, ANCMA, UNRAE, ANFIA e al CENTRO STUDI PROMOTER. che hanno testimoniato quanto sia necessario sempre di più una collaborazione tra gli operatori di settore per realizzare importanti obiettivi di Mobilità Sostenibile.

Un forte ringraziamento va a tutti i referenti delle Associazioni Internazionali AIAFA, AEGFA, RENTA e FMFE, che con la loro esperienza e le loro competenze hanno reso al programma un valido contributo e una visione internazionale sui temi del nostro hackathon.

Tra coloro che hanno collaborato a nostro stretto contatto il nostro più sentito ringraziamento va a Silvia Roberti di EARTH DAY per la sua presenza importante seguendo passo dopo passo tutto il processo di ideazione, organizzazione e promozione con competenza e partecipata emozione. Un sentito ringraziamento va inoltre a Carmine Di Stefano per aver prestato la sua professionalità per la videografica dell’evento e a Daniele Rapaglià per il suo contributo nel ruolo di webmaster.

Con la certezza di mantenere con ciascuno di Voi un costante e proficuo rapporto collaborativo, Vi diamo appuntamento alla prossima Giornata Mondiale della Terra con l’EARTH DAY 2021 ricordando alcune parole di Papa Francesco con cui ha aperto il 50° EARTH DAY: «È bene convergere insieme da ogni condizione sociale e dare vita anche a un movimento popolare “dal basso”. La stessa Giornata Mondiale della Terra, che abbiamo celebrato ieri è nata proprio così».

Nel rinnovare il sentito ringraziamento di AIAGA, auguriamo buon lavoro a tutti.



Il presidente Giovanni Tortorici
e il Consiglio Direttivo di AIAGA

Aiaga partner del 50° Earth Day per l’organizzazione dell’evento

ALL’EARTH DAY SI PARLA DI AUTOMOTIVE DEL FUTURO

GLI OBIETTIVI DEL GREEN DEAL E LE NUOVE STRATEGIE AZIENDALI PER COMBATTERE I CAMBIAMENTI CLIMATICI E PER PROTEGGERE IL PIANETA.

20 aprile 2020

AIAGA – Associazione Italiana Acquirenti e Gestori Auto Aziendali è lieta di essere partner della maratona multimediale One People One Planet per il 50° anniversario dell’Earth Day nel ruolo di organizzatore dell’evento dove vi sarà un focus specifico dedicato al tema della transizione ecologica nell’automotive, con particolare riguardo all’inquinamento atmosferico da autoveicoli e motoveicoli con la partecipazione e conduzione di Econometrica e del Centro Studi Promotor.



L’evento sarà in live streaming su villaggioperlaterra.it il 22 aprile, nella fascia oraria 15:30-17:00, sarà aperto dal Presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi, e vedrà la partecipazione dei vertici delle più importanti associazioni del settore (UNRAE, ANFIA, Assilea, ANCMA, Fondazione Caracciolo-Centro studi Aci) e delle associazioni di fleet manager nazionali e internazionali. Alla tavola rotonda interverranno il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Salvatore Margiotta e il sottosegretario all’Ambiente Roberto Morassut. È previsto infine il contributo del presidente della FIA Jean Todt.


Il 22 aprile 2020 le Nazioni Unite celebreranno il 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), l’evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta più impattante al mondo con miliardi di persone coinvolte ogni anno attraverso l’opera di settantacinquemila partner in 193 Paesi. All’Italia il compito di aprire le celebrazioni Mondiali dedicandole a Papa Francesco nel 50° Anniversario della Sua lettera Enciclica Laudato si’ che tanto ha contribuito a generare una consapevolezza mondiale sul Cambiamento Climatico alla vigilia dello storico Accordo sul Clima di Parigi (2015).

La maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet sarà integralmente trasmessa sul canale streaming Rai Play, con un palinsesto live di 12 ore (dalle 8 alle 20). Oltre a Rai Play e a numerosi programmi di Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai News e Rai Ragazzi, porteranno il loro contributo a questa staffetta mediatica: Vatican Media; TV2000; Radio Italia; NSL Crossmedial Studios; Rinnovabili.it, Lifegate.

#OnePeopleOnePlanet nasce dagli sforzi di due organizzazioni, Earth Day e Movimento dei Focolari, che da anni collaborano insieme nella realizzazione del Villaggio per la Terra, la manifestazione ambientale più partecipata d’Italia oggi sospesa per l’emergenza COVID19. La maratona italiana, sostenuta da Huawei nell’ambito di una campagna di responsabilità sociale durante la crisi epidemica, sarà parte della kermesse mediatica globale intitolata #Earthrise che coinvolgerà i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite.

Con il contributo di:

GVG Logo

Save the date – 18 marzo 2020: iscrizioni aperte per la XV Fleet Manager Academy

Fleet Manager Academy torna a Milano il prossimo 18 marzo per la sua XV edizione. Iscrizioni al via.

Sono aperte le iscrizioni per la quindicesima edizione di Fleet Manager Academy, l’evento di aggiornamento e formazione professionale dedicato agli acquirenti e gestori di flotte aziendali che si terrà il 18 marzo 2020 presso il Palazzo del Ghiaccio di Milano.

Dopo il successo dell’edizione autunnale, svoltasi a Bologna lo scorso 23 ottobre, Fleet Manager Academy torna dunque nella città meneghina, già teatro delle sessioni primaverili del quadriennio 2015-2019.

L’evento, organizzato come sempre da Econometrica e dal Centro Studi Promotor e con il patrocinio di Aniasa e di Aiaga, consiste in una giornata di studio e approfondimento su argomenti che riguardano la gestione del parco auto aziendale, con seminari a cura di docenti universitari, esperti e fleet manager.
 
Non mancheranno la consueta esposizione di novità auto e la possibilità di fare networking con case auto, società di noleggio, aziende della filiera, docenti ed esperti, consulenti fiscali, colleghi. Sarà inoltre rilasciato un attestato di partecipazione e maturazione di crediti formativi. 
 

La partecipazione per i fleet manager è gratuita previa registrazione e può essere fatta QUI.

Assegnati i Fleet Italy Awards 2019: ecco i nomi dei vincitori

Il Team Fleet Management di Engie Italia (composto da Lucia D’Elia, Federica Fenni, Paola Rossi e Claudio Luigi Sposato) si è aggiudicato il riconoscimento di Fleet Italy Manager dell’anno. Maria Teresa Cesaroni, General Affairs Manager di Sigma spa, si è aggiudicata il riconoscimento Fleet Italy SQE Safety Quality Environment Award (che premia il responsabile del miglior progetto aziendale di gestione della flotta dal punto di vista della sicurezza, della qualità e della sostenibilità ambientale). A Luca Lelli, Direttore Servizio Unico Metropolitano Economato dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna, è andato il premio di Fleet Italy Mobility Award (rivolto al più efficiente progetto di mobilità aziendale). Carlo Domenico Santoro (Fleet Manager & Logistics Manager di Risto3 s.c.) e Tiziano Donati (Collaboratore ind. Informatico/statistico della Provincia Autonoma di Trento) si sono aggiudicati il Premio Speciale della Giuria.

Sono questi i vincitori dei Fleet Italy Awards 2019, i premi attribuiti ai migliori fleet manager (gestori e acquirenti di auto aziendali per le flotte) per i progetti realizzati nel corso del 2018 nel nostro Paese. La proclamazione dei vincitori è avvenuta nel corso della quattordicesima edizione di Fleet Manager Academy, evento di aggiornamento e formazione professionale dedicato agli acquirenti e gestori di flotte aziendali che si è svolto ieri a Bologna. A conferire i premi è stato Giovanni Tortorici (presidente di A.I.A.G.A.).

Da sinistra: Luca Lelli dell’Azienda Usl di Bologna, Claudio Luigi Sposato, Paola Rossi e Federica Fenni di Engie Italia, Maria Teresa Cesaroni di Sigma, Tiziano Donati della Provincia Autonoma di Trento e Carlo Domenico Santoro di Risto3 s.c.

I Fleet Italy Awards sono promossi da A.I.A.G.A (Associazione Italiana degli Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali) e da Econometrica (società editrice della rivista Auto Aziendali Magazine). I premi 2019 beneficiano per il terzo anno consecutivo del patrocinio di LeasePlan, società leader a livello globale nella gestione delle flotte e della mobilità.

Fleet Manager Academy: a Milano presenti più di 700 professionisti del settore delle flotte aziendali, tra cui 418 fleet manager

Sono stati 712 i professionisti del settore delle flotte aziendali, tra cui 418 fleet manager, che hanno partecipato alla tredicesima edizione di Fleet Manager Academy, la manifestazione dedicata ad acquirenti e gestori di flotte aziendali che si è svolta a Milano al Palazzo del Ghiaccio il 20 marzo. Fleet Manager Academy è organizzato da Econometrica con il patrocinio di AIAGA (Associazione Italiana Acquirenti e gestori di Auto aziendali) ed ANIASA (Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici).

I lusinghieri risultati dell’edizione 2019 di Fleet Manager Academy Milano confermano lacrescita costante di un evento che rappresenta il punto di riferimento più importante per chi si occupa di flotte aziendali in Italia.

Fleet Manager Academy poggia su tre pilastriseminari, networking ed esposizione delle più recenti novità di servizi, prodotti e autovetture per il mercato delle flotte aziendali. Nel corso della giornata ai partecipanti è stato offerto un intenso programma di formazione e aggiornamento professionale, con una lectio magistralis, seminari e workshop che hanno affrontato alcuni tra i temi di maggiore attualità per chi si occupa della gestione di una flotta aziendale.

A Fleet Manager Academy Milano si è infatti parlato di: tecnologie digitali e nuovi servizi per la mobilità, e-mobility e flotte aziendali, car as a service e scelte ecosostenibili per la flotta, driver aziendali, vantaggi degli ADAS e impatto sul TCO, oltre al consueto appuntamento conclusivo con gli esperti per rispondere ai quesiti di natura fiscale.

A discutere di questi temi, nei sei appuntamenti formativi che si sono svolti nel corso della giornata, sono stati 28 relatori fra docenti universitari, ricercatori e rappresentanti di numerose aziende protagoniste del mercato delle flotte aziendali. La frequentazione dell’intera sessione di seminari e workshop dava diritto a 21 crediti formativi rilasciati da AIAGA. Oltre alla frequentazione dei workshop e dei seminari previsti nel corso della giornata i fleet manager presenti hanno potuto incontrare i rappresentanti delle 32 aziende partner dell’evento, presenti con stand e personale specializzato.

L’Academy di primavera passa dunque il testimone alla sessione successiva del 2019, che si terrà a Bologna nel mese di ottobre