Giovanni Tortorici riconfermato Presidente di A.I.A.G.A.

»

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Attribuiti i nuovi incarichi operativi ai membri del Consiglio

Il nuovo Consiglio Direttivo di A.I.A.G.A. (Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali) ha riconfermato Giovanni Tortorici, purchasing manager di Barilla, Presidente di A.I.A.G.A. anche per il triennio 2014-2016. Il Consiglio di A.I.A.G.A. ha anche confermato Gilda Sanfelici car fleet manager di HP nella carica di Vice Presidente dell’Associazione ed Ermanno Molinari nel ruolo di Segretario Generale e Tesoriere.

Il nuovo Consiglio Direttivo di A.I.A.G.A. è costituito da 11 membri. Al Presidente Giovanni Tortorici ed alla Vice Presidente Gilda Sanfelici si aggiungono, infatti, i riconfermati Marco Claudio Agazzi, direttore dei servizi generali di Alcatel-Lucent, Carlo Bertolini, company service, security e mobility manager di Chiesi, Andrea Ottavio Bertolotti, Laura Echino, corporate general services manager di Lavazza, Massimo Guidetti, amministratore delegato di Reco & Valuto, Marco Onorati, facility, cars and travel manager di Ericsson Telecomunicazioni, Gian Primo Quagliano, presidente di Econometrica e Centro Studi Promotor, nonché i nuovi consiglieri Davide Balestra, responsabile dei servizi aziendali di Fincantieri e Robert Satiri, responsabile dei servizi generali di Colacem.

Nel corso della stessa riunione del Consiglio sono stati poi attribuiti i nuovi incarichi di lavoro per il prossimo triennio. Al Presidente Tortorici ed alla Vice Presidente Sanfelici – in caso di assenza o impedimento del Presidente – spetteranno, come previsto dallo Statuto, la presidenza dell’Assemblea, la rappresentanza legale e le relazioni esterne ed internazionali dell’Associazione. Al Consigliere Carlo Bertolini è affidato l’incarico di coordinare le attività di “Integrazione ed Innovazione” delle aree fleet, travel e mobility aziendale, mentre a Laura Echino è attribuito il compito della promozione e delle attività che permetteranno di far crescere ulteriormente la base associativa. A Gian Primo Quagliano, invece, spetterà il compito di seguire le attività di studio e ricerca sul mercato dell’auto e sull’auto aziendale sviluppando a tal fine le relazioni con Università e con Centri di ricerca. Il consigliere Andrea Ottavio Bertolotti coordinerà poi le attività di sviluppo del sito web di A.I.A.G.A. Responsabili per “Telematics e Fleet Software” saranno i consiglieri Marco Claudio Agazzi e Marco Onorati, mentre a Massimo Guidetti viene affidato l’incarico di coordinare il tema della “Security e Quality Environment”. La responsabilità dell’Organismo di controllo dell’associazione spetterà, invece, al consigliere Davide Balestra. Ma non è tutto. La responsabilità e lo sviluppo dell’Associazione sul territorio è affidata in particolare a quattro consiglieri: Laura Echino (area Nord Ovest: Piemonte, Lombardia, Val D’Aosta e Liguria), Carlo Bertolini (area Nord Est: Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna), Marco Onorati (area Centro: Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna) e Robert Satiri (area Sud e Isole: Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia).

Dopo la deliberazione degli incarichi ai Consiglieri, il nuovo Consiglio di A.I.A.G.A. ha inoltre deliberato di accordare il patrocinio dell’Associazione alla quarta edizione di Fleet Manager Academy, che si terrà il prossimo 21 ottobre presso il centro Congressi della Fiera di Verona.

Costituita nel 2011, A.I.A.G.A. è l’associazione italiana degli acquirenti e dei gestori di auto aziendali. Obiettivi di A.I.A.G.A. sono la promozione della professione di fleet manager e lo sviluppo di studi, ricerche ed attività formative sia in ambito di gestione degli acquisti per il parco auto che in tema di mobilità aziendale. Tutte le attività di A.I.A.G.A. sono senza scopo di lucro. Tutti gli iscritti ad A.I.A.G.A. aderiscono al Codice Etico dell’Associazione che è consultabile al sito: www.aiaga.it

Il Codice stabilisce i valori e le regole che sono alla base della vita associativa e che fissano per tutti gli associati comportamenti individuali e collettivi condivisi. Trasparenza, responsabilità sociale, etica ed ambientale ispirano, innanzitutto, ogni aspetto delle attività inderogabilmente no profit dei fleet manager di A.I.A.G.A.

Tra i valori fondanti dell’attività di A.I.A.G.A., come ribadisce il Codice etico dell’associazione, vi è la condivisione di uno “stile” umano e professionale fatto di trasparenza e correttezza nei comportamenti, di equilibrio tra il rispetto per le persone e l’interesse per l’Associazione. Questo sistema di valori è sottoscritto da tutti gli organi e da tutti i soci che si impegnano a portare fino in fondo gli obiettivi di A.I.A.G.A. I rapporti con gli altri interlocutori e la comunicazione dell’Associazione devono pertanto essere improntati “a criteri e comportamenti di assoluta chiarezza, lealtà e trasparenza” nel rispetto delle finalità generali di A.I.A.G.A.

Bologna, 30 giugno 2014

A. I. A. G. A. – Associazione Italiana Acquirenti e Gestori di Auto Aziendali – Via Ugo Bassi 7 – 40121 Bologna

Tel. +39051271710 – Fax 051/224807 – E-mail: info@aiaga.it

C.F. 91332590370

 

 

Submit a Comment